I 5 trucchi per arredare con stile spendendo poco

Diciamoci la verità: tutti vorremmo poter avere una casa arredata con stile e al minor prezzo. Ma sarà davvero possibile?

Scopriamolo insieme con i nostri 5 trucchi:

1) Unire il low cost a pezzi selezionati di design

Ebbene sì, non bisogna demonizzare il “fast forniture” di Ikea e simili, ma imparare a scegliere e soprattutto selezionare gli arredi (magari fondendoli con pezzi selezionati di design e vintage) per rendere un ambiente da “banale” a “super-chic”. 

2) Studiare l’abbinamento dei colori

Non è vero che il design è solo bianco e nero, esistono centinaia di colori e sfumature. Uno studio del colore accurato è dunque fondamentale per semplificare ed organizzare gli spazi. Puntate su un tono neutro di base da arricchire con massimo due colori (magari complementari) per non creare disordine. Potreste rinnovare un ambiente dipingendo, ad esempio, una parete con un colore a vostra scelta e lasciando le altre tre pareti neutre. 

Un piccola spesa per un grande cambiamento!     

3) Minimalism is the way

E’ importante non sovraffollare lo spazio di oggetti e mobili disparati. Selezionateli con cura e valutate con attenzione il luogo che andranno ad occupare nella casa, per rendergli giustizia, senza ammassarli ad altri dieci oggetti.

Ne guadagnerete in stile e anche in denaro.

4) Cercare offerte online 

In un’epoca dove ormai siamo tutti interconnessi, anche il design è sempre più presente nelle piattaforme online. Internet è uno dei luoghi migliori dove trovare offerte, saldi, ed anche compravendite di arredi usati, in ottime condizioni ed alla metà del prezzo.

5)  Personalizzazione

Vi ricordate quel cassettone decò della nonna che non desiderate in casa, ma non avete il cuore di buttare?

Perchè allora non rinnovarlo?

Esistono molte realtà che ad una cifra ridotta che vi permetteranno di trasformare un vecchio mobile in uno splendido arredo personalizzato, che renderà il vostro ambiente unico.  

Ecco i consigli che, secondo noi, possono dare personalità e stile alla vostra casa, pur con un budjet ridotto. 

Nella speranza che l’articolo vi sia risultato utile, fateci sapere quali ulteriori consigli vi sentireste di dare, e cosa ne pensate. 

A presto!